Post 3
21 gennaio 2018

Post 3

  • Ginseng C
Post 2
21 gennaio 2018

Post 2

Post 1
21 gennaio 2018

Post 1

LABORATORIO ERBORISTERIA TORRESAN
DI LUIGI TORRESAN
VIA A. DE GASPERI 1
31037 CASTIONE DI LORIA (TV)

  • Torresan Luigi a lavoro
  • Nicola Torresan a lavoro nei campi
  • La passione per questo lavoro l’ho ereditata da mio padre, Rino Torresan, una figura dalla statura umana straordinaria, a cui mi ispiro giorno per giorno per fare del mio lavoro un'opera utile, al servizio delle persone. Lui era uno studioso a tutto tondo della natura, fattosi da solo, un contadino amante della sua terra. Leggendo libri e documentandosi sugli utilizzi arcaici delle piante che coltivava o crescevano ai margini dei suoi campi, piano piano era riuscito a padroneggiarne le proprietà curative, sfruttandole a beneficio dei compaesani che chiedevano il suo aiuto. La gente del luogo infatti, non potendo permettersi medici e cure canoniche, aveva iniziato a rivolgersi a lui, trovando nei suoi infusi, decotti e impacchi un rimedio a molti degli acciacchi e malattie tipiche di una vita pesante, segnata da mancanze e ristrettezze causate dalla guerra che volgeva ormai al termine. Lui, per contro, non chiedeva compensi per ciò che faceva. Ricordo ancora oggi quelle persone entrare in casa doloranti all’alba, lamentando quelle che oggi sarebbero riconosciute come sciatalgie, eczemi e altre patologie comuni nei braccianti. Mio padre, dopo una chiacchierata con la persona che gli si rivolgeva, partiva di buon’ora e se ne andava nei campi, alla ricerca delle erbe che confacevano al caso. Verso sera, lo ritrovavo in quello che era il suo primo laboratorio, e li dava corso alla sua arte, preparando composti e infusi che poi consegnava di persona.

    Cosi, finì che a vedere tutte quelle persone recarsi a casa nostra con doni di ogni tipo quali polli, vino, salami e ogni altra leccornia, assaporando quella riconoscenza sincera che diventava fiducia e rispetto, iniziai a seguirlo nel suo lavoro, nel periodo estivo, passando giornate intere con lui fra boschi, fossi e campi incolti a raccogliere piante e radici da far essiccare nel granaio. Fare del bene è un’attività contagiosa, si sa, e fu così che la sua passione, piano piano mi conquistò del tutto, e dopo qualche anno eccomi a frequentare il corso di Erboristeria dell’Università di Camerino. Lì affinai le mie conoscenze accademiche, affiancandolo nel lavoro di tutti i giorni fra campi e laboratorio, perfezionando le sue prime formulazioni, tanto da farci conoscere ben oltre il piccolo paese entro cui operavamo.

    Oggi l’erboristeria, a distanza di più di settant’anni, grazie ad un’attività di ricerca, sperimentazione e perfezionamento incessante, si è arricchita di un laboratorio e di diversi ettari di terreno pedemontano per l’approvvigionamento di piante spontanee e di coltivazione senza l’uso di prodotti chimici. Tutto ciò per avere la certezza di dare ai nostri affezionati clienti non solo la doverosa considerazione ma soprattutto le più ampie garanzie di offrire prodotti sani, originali e derivati da coltivazioni naturali.